tenda verticale

Tende da cucina

Che sia classica o moderna, rustica o country: c'è una tenda per ogni cucina. Scegliere la tenda per la propria cucina significa tenere conto di molteplici elementi, tra cui lo stile che si vuole creare, l'arredamento, le misure e l'utilizzo che se ne vuole fare.

Il primo fattore da tenere in considerazione è sicuramente la funzionalità. La cucina è un luogo molto frequentato: è uno degli ambenti domestici dove si trascorre la maggior parte delle ore della giornata, per cui bisognerebbe orientarsi per tende che risultino pratiche e poco ingombranti.


tende da cucina

Se la funzionalità è l'elemento considerevole, non si può d'altro canto trascurare un altro importantissimo fattore: la bellezza.
Scegliere un prodotto che sia in grado di soddisfare le esigenze estetiche è, infatti, di fondamentale importanza.

L'ideale sarebbe orientarsi proprio verso tendaggi in grado di unire al meglio i due elementi: l'uno dal sapore oggettivo, l'altro più soggettivo. La scelta della tende per la vostra cucina è molto importante e ci sono una serie innumerevoli di fattori da considerare.

La prima domanda da porsi è quale utilizzo si voglia fare della tende.
Si cerca un prodotto che abbia caratteristiche tecniche specifiche o solo la bellezza?
Si ha necessità di ripararsi dalla luce del sole o soltanto di schermare e proteggere la nostra privacy?

E' comunque possibile optare per una miriade di modelli e stoffe di pesantezza, colori e fogge diverse; si passa dalla semplice tenda a vetro, lineare e senza pieghe a quella tecnica; da quelle oscuranti, in stoffa doppia, a quelle con drappeggi e nastri.

La tenda deve in primis essere in linea con l'arredamento e con lo stile della casa, deve creare un mix di forme e colori che vestano la vostra cucina e la arricchiscano. E' dunque consigliabile optare per tessuti leggeri e lavabili e per un sistema di montaggio che renda molto semplice la sua pulizia.
Gli odori del cibo, il grasso, il fumo, possono facilmente attaccare la stoffa della vostra tenda, optare per tessuti leggeri, lavabili e per sistemi di montaggio semplici, vi faciliterà il compito della manutenzione.
Questo non significa però che ci sia la scelta obbligata verso la classica tendina: anche le tende tecniche, ad esempio, sono realizzate in maniera tale da risultare facili da pulire.

TIPOLOGIE
Si possono scegliere soluzioni diverse a seconda dell'effetto che si vuole creare: se si cerca un tenda importante, che si abbini ad un arredamento moto elegante, si può optare per la mantovana o per il sistema a doppie tende; c'è la possibilità di affidarsi ad un sistema di drappeggi e stoffe in tinta.
Chi invece vuole un effetto più sobrio può scegliere le tende a vetro: semplici e minimaliste. Chi ha una cucina country, può sbizzarrirsi con le classiche stoffe a quadri o fiori dalle mille pieghe.
Bisogna insomma tenere in considerazione il fattore armonico ed orientarsi verso prodotti che si configurino come un commistione di stile, bellezza, funzionalità.
Molto utilizzate per l'ambiente cucina sono anche le tende tecniche: quelle a rullo sono perfette per un ambiente moderno.
Le tende a rullo o quelle plissè creano un effetto luminoso e si adattano facilmente allo stile contemporaneo, con forme lineari e colori chiari.

Anche il sistema di montaggio cambia in base alle nostre esigenze: il sistema a binari (ideale per chi ha poco spazio), quello con il classico bastone o la tenda a pacchetto.